Quella bellezza di un attimo

M’innamoro della tua bellezza, prima della catastrofe.
No, io non sarò la tua catastrofe.

È la promessa di quel giorno di quasi estate
Coi libri sulla testa soffocati dall’ignoto.

Saprò andarmene prima di lei
Prima di voi, della tua immagine perfetta
Che in un attimo dissolve.

Sei la bellezza invisibile, quella che fugge al sogno
Che si dimentica di avere un nome.

Non sarai più con me,
non come forma uomo voce bocca mani
Non come oggi ieri forse si ancora basta
No, tu non ci sarai!

Ora ti mando dentro bellezza, a sorsi piccoli, assetata di te

Così ogni volta che respiro, ti respiro.

Così ogni volta che mi cerchi, tu mi trovi.


Ti piacciono le mie poesie? Ne vorresti dedicare una a qualcuno in particolare?
Visita la sezione Poesie per saperne di più.

Ti è piaciuto quello che hai letto?

Media dei voti: / 5. Voti totali:

È bello sapere che ti sia piaciuto ciò che hai letto...

Segui La Signorina Write sui social!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Vuoi condividere questa pagina?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *